Idropulitrice ad acqua calda trifase, come sceglierne una?

1
2
3
4
5
Idropulitrice Lavor Idro NPX 1813 XP Professionale Trifase 400V
Comet KP PRO Extra 5.12 Idropulitrice Professionale trifase ad Acqua Calda 110°C - 200 Bar - 5,5...
Annovi Reverberi Idropulitrice trifase 7400W 200bar 900l/h pompa pulizia AR1007
Idropulitrice Comet K 250 Extra 170 Bar Trifase
Miflex, condensatore di avviamento, per motore, 35µf, 450 V, cavo M8, 50 x 83 mm, 35uF
Idropulitrice Lavor Idro NPX 1813 XP Professionale Trifase 400V
Comet KP PRO Extra 5.12 Idropulitrice Professionale trifase ad Acqua Calda 110°C - 200 Bar - 5,5 HP...
Annovi Reverberi Idropulitrice trifase 7400W 200bar 900l/h pompa pulizia AR1007
Idropulitrice Comet K 250 Extra 170 Bar Trifase
Miflex, condensatore di avviamento, per motore, 35µf, 450 V, cavo M8, 50 x 83 mm, 35uF
LAVOR , LAVORWASH-
Comet
Annovi Reverberi
Hobbystore
Miflex
Bestseller No. 31
Idropulitrice Lavor Idro NPX 1813 XP Professionale Trifase 400V
Idropulitrice Lavor Idro NPX 1813 XP Professionale Trifase 400V
Bestseller No. 32
Comet KP PRO Extra 5.12 Idropulitrice Professionale trifase ad Acqua Calda 110°C - 200 Bar - 5,5 HP...
Comet KP PRO Extra 5.12 Idropulitrice Professionale trifase ad Acqua Calda 110°C - 200 Bar - 5,5...
Serbatoio gasolio di capacità 15 litri, con galleggiante di livello e filtro di riempimentoAspirazione detergente in bassa pressione con regolazioneTemperatura acqua calda 110°C max
Bestseller No. 33
Annovi Reverberi Idropulitrice trifase 7400W 200bar 900l/h pompa pulizia AR1007
Annovi Reverberi Idropulitrice trifase 7400W 200bar 900l/h pompa pulizia AR1007
Bestseller No. 34
Idropulitrice Comet K 250 Extra 170 Bar Trifase
Idropulitrice Comet K 250 Extra 170 Bar Trifase
OffertaBestseller No. 35
Miflex, condensatore di avviamento, per motore, 35µf, 450 V, cavo M8, 50 x 83 mm, 35uF
Miflex, condensatore di avviamento, per motore, 35µf, 450 V, cavo M8, 50 x 83 mm, 35uF

Per avere una pulizia più profonda e accurata, è consigliato utilizzare strumenti specifici in grado di igienizzare tutti le superficie e tutti gli oggetti in maniera sicura e in poco tempo. Questi strumenti sono le idropulitrici, elettrodomestici che, grazie ad un potente getto d’acqua, puliscono a fondo terrazze, verande, auto, moto e mobili da giardino. Sono tanti i modelli di idropulitrici presenti in commercio, ma quelle che garantiscono una migliore pulizia sono quelle ad acqua calda. L’acqua calda infatti pulisce meglio di quella fredda, riuscendo a togliere lo sporco e le incrostazioni più difficili. Questo perché, ad alte temperature, le molecole dell’acqua hanno una maggiore energia cinetica e riescono a rimuovere le molecole più deboli presenti nelle macchie di sporco.

Pensate prevalentemente per uso professionale, le idropulitrici ad acqua calda sono adatte anche per la pulizia casalinga e hanno generalmente una portata variabile, dai 7 ai 17 litri, e una pressione, cioè la forza con la quale l’acqua viene espulsa, che oscilla tra i 110 e 160 bar. Sono dotate di un serbatoio per il detersivo e uno per il gasolio, un termostato, una pompa (in ottone o in alluminio), le ruote e il manico che agevolano gli spostamenti. In alcuni modelli la temperatura massima dell’acqua arriva a 80 gradi, in altri invece anche fino a 180 gradi, generando in questo modo del vapore indispensabile per sterilizzare le superfici. Ovviamente tutte queste caratteristiche cambiano a seconda che si tratta di un modello professionale o di uno per uso domestico.

Quindi in commercio esistono vari tipi di idropulitrici ad acqua calda:

  •  hobbistica
  • semiprofessionale
  • monofase (per un uso continuativo)
  • professionale trifase (ideale per autolavaggi)

Ed è proprio di quest’ultimo modello che ci occuperemo in questo articolo.

Caratteristiche delle idropulitrici ad acqua calda trifase

Le idropulitrici ad acqua calda trifase sono macchine altamente affidabili e robuste, in grado di garantire eccellenti risultati e realizzate con materiali di ottima qualità. Destinate ad un uso intenso e continuativo anche tutti i giorni sono macchine potenti adatte soprattutto ad autolavaggi o a strutture industriali. Alcuni modelli di idropulitrice trifase ad acqua calda sono dotate di motopompa con testata in ottone a bassi regimi di rotazione, di un telaio tubolare verniciato e di una a mantellatura in acciaio inox; hanno l’alimentazione con corrente elettrica trifase 380 volts, la portata di 900 lt/ora e la pressione di 200 bar, regolabile attraverso un’apposita manopola. La presenza di un termostato permette di regolare la temperatura.

Altri modelli, ideali soprattutto negli ambienti agricoli, hanno un sistema che assicura un risparmio dei consumi e minori emissioni di anidride carbonica. Dispongono di un motore con protezione termica, la caldaia con bruciatore a gasolio, un ampio scarico caldaia in acciaio inox e un serbatoio per il detergente molto capiente, spesso anche da 15 litri.

Molte idropulitrici ad acqua calda trifase hanno comandi semplici e immediati, che ne rendono facile l’utilizzo, ruote posteriori molto grandi e gommate e ruota pivotante anteriore con freno di stazionamento, che garantiscono un’ottima manovrabilità del macchinario.

Molti modelli hanno anche un sistema per prevenire la formazione di calcare sulla serpentina e un sistema SDS che compensa le vibrazioni e i picchi di pressione.

Inoltre è possibile trovare in commercio modelli di idropulitrice ad acqua calda trifase dotati di una caldaia verticale con serpentina, di una valvola di sicurezza, di una pompa assale e di un selettore di funzione, che rende il macchinario pratico ed intuitivo. Molti macchinari hanno anche lo spegnimento automatico ritardato del motore al rilascio della pistola e un serbatoio per il detergente e un combustibile integrati.

Accessori e prezzi

Alle idropulitrici ad acqua calda trifase è possibile aggiungere tantissimi accessori, acquistabili separatamente. Tra questi accessori ci sono ad esempio gli ugelli vapore, il lavasuperfici in acciaio inox, il tubo flessibile per l’aspirazione, la testina rotante per la pulizia interna di fusti e serbatoi, il regolatore di portata e pressione da montare sulla pistola, il lancia schiuma, la spazzola rotante per pulire i pannelli fotovoltaici e solari, il kit di montaggio avvolgitubo e la spazzola di lavaggio, per pulire qualsiasi tipo di superficie.

A seconda delle caratteristiche e delle funzionalità del modello scelto, cambieranno inevitabilmente anche i prezzi di ciascun macchinario. Un’idropulitrice professionale ad acqua calda trifase costerà dalle € 1500 alle € 3000. Il prezzo sarà determinato dalla presenza o meno di accessori in dotazione, da particolari funzioni. Inoltre, più grandi saranno la portata e la pressione più alto sarà il costo il macchinario. Quelle, invece, ad uso domestico, hanno prezzi decisamente più bassi e accessibili. Si va infatti dai modelli che costano circa € 450 a quelli che superano di poco i 1000 €.

Vantaggi e svantaggi

Come ogni altro elettrodomestico, anche le idropulitrice ad acqua calda trifase hanno vantaggi e svantaggi. Vediamoli nel dettaglio insieme.

Utilizzare un’idropulitrice ad acqua calda trifase significa avere la garanzia di ottenere una sterilizzazione profonda di qualsiasi superficie interna ed esterna e su qualsiasi tipo di materiale, senza alcuno sforzo e fatica perché sarà il potente getto d’acqua a lavorare al nostro posto.

Inoltre in commercio oggi ci sono molti modelli sofisticati in grado di lavorare a vapore. La pulizia con il vapore garantisce Le superfici perfettamente igieniche grazie al calore generato dal vapore è possibile ridurre o addirittura eliminare la proliferazione di batteri e allergeni. Altri vantaggio da non sottovalutare sono la velocità di pulizia, bastano infatti pochi minuti per rimuovere lo sporco, e la resistenza e la robustezza dei materiali la facilità di utilizzo grazie ai comandi semplici e immediati.

Per quanto riguarda gli svantaggi nell’utilizzo di una idropulitrice ad acqua calda trifase se ne riscontrano pochi. Il peso potrebbe essere considerato come il primo aspetto negativo. Infatti molti modelli, soprattutto quelli professionali, arrivano a pesare più di 120 kg e hanno spesso dimensioni ingombranti e non molto ridotte. E nonostante la presenza di maniglie e ruote, spostare e maneggiare un’idropulitrice risulta difficile e faticoso. Altro svantaggio è il prezzo decisamente alto e poco conveniente, soprattutto per chi deve utilizzare l’idropulitrice a casa.

VANTAGGI SVANTAGGI
igiene profonda e accurata peso eccessivo
velocità di pulizia dimensioni ingombranti
resistenza e robustezza dei materiali prezzo alto
facilità di utilizzo

Classifica delle migliori idropulitrici ad acqua calda trifase di Settembre 2020

No products found

Pugliese di nascita e romana di adozione, sono una ragazza allegra e determinata. Ho 38 anni, una laurea in lettere moderne e una grande passione per la scrittura.  Mi piace scrivere soprattutto di elettrodomestici, tecnologia e prodotti d’avanguardia.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Idropulitrice Migliore